Informazione

Dove partorisce la maggior parte delle donne? (ep. 3)

Dove partorisce la maggior parte delle donne? (ep. 3)


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

2:48 min | Visualizzazioni 122.116

Esplora i vantaggi e gli svantaggi del parto in ospedale, in un centro di nascita oa casa.

Fonte: Women's Health Stats & Facts, 2009. Pubblicazione dell'American College of Obstetricians and Gynecologists.


Preparati per il travaglio e il parto con il nostro corso di nascita online. Visualizza tutti i 51 video di questa serie.

Mostra trascrizione

Linda Murray: Dove partoriscono le donne? Negli ospedali, nei centri di nascita e nelle proprie case. Riuscite a indovinare quante nascite avvengono in un ospedale?

Quasi tutte le donne negli Stati Uniti partoriscono in un ospedale mostrato qui in blu. Dell'1 per cento che partorisce altrove, circa due terzi partoriscono a casa, la fetta gialla. E meno di un terzo in un centro di nascita, la piccola fetta viola. Il resto, un numero minuscolo non mostrato in questo grafico, partorisce in luoghi più insoliti come un'auto. Queste proporzioni sono rimaste sostanzialmente le stesse negli ultimi due decenni.

Parliamo dei vantaggi e degli svantaggi di ogni luogo. Il bello degli ospedali è che sono attrezzati per gestire qualunque cosa accada durante il parto, dai cesarei alle complicazioni più gravi. Offrono la maggior parte delle opzioni per la gestione del dolore e sono l'unico posto dove puoi ottenere farmaci antidolorifici forti come un'epidurale.

Al rovescio della medaglia, gli ospedali in genere offrono cure meno personalizzate. E in un ospedale è routine ottenere determinati tipi di interventi come il monitoraggio fetale continuo e le flebo. Questi interventi hanno lo scopo di aiutare te e il tuo bambino, ma possono avere effetti collaterali indesiderati. Se scegli di partorire in ospedale, chiedi in anticipo informazioni su politiche e servizi che sono importanti per te. Potresti voler scoprire, ad esempio, se gli epidurali sono disponibili 24 ore al giorno, se devi essere a letto durante il travaglio e se il tuo neonato può stare nella tua stanza con te.

I centri di nascita sono un'opzione per le donne con una gravidanza a basso rischio che non intendono ottenere un'epidurale. I centri di nascita accreditati offrono ambienti domestici a bassa tecnologia in cui puoi muoverti liberamente durante il travaglio e saltare gli interventi medici comuni come le flebo e il monitoraggio fetale continuo. Potrebbero essere disponibili alcuni farmaci per il dolore lieve, ma non sarai in grado di ottenere un'epidurale. Un'ostetrica fornirà attenzione personale durante il tuo travaglio e un forte sostegno per un parto senza droga, se è quello che vuoi. In caso di complicazioni impreviste, c'è un medico di guardia e accordi con un ospedale di riserva. È lì che saresti portato se avessi bisogno di un'induzione o di un cesareo. Se sei interessato al parto in un centro nascita, scopri se ce n'è uno vicino a te, poiché molte comunità non ne hanno uno.

Il parto in casa è un'altra opzione per le donne con una gravidanza a basso rischio che non vogliono usare farmaci antidolorifici. Il parto a casa può essere sicuro come il parto in ospedale se sei a basso rischio di complicazioni, i tuoi assistenti sono qualificati ed esperti e hai un solido piano di riserva per raggiungere un ospedale se necessario. Non avrai la possibilità di assumere farmaci antidolorifici, ma lavorerai in un ambiente confortevole con il massimo controllo sulla tua esperienza.


Guarda il video: What Three-Legged Mother Cat Does Every Day Not To Lose Kittens Again Is.. Animal in Crisis EP160 (Potrebbe 2022).