Informazione

Cos'è RSV?

Cos'è RSV?


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

2:39 min | Visualizzazioni 291.323

Il virus respiratorio sinciziale (RSV) è una malattia comune che causa sintomi simili al raffreddore, che di solito scompaiono da soli dopo poche settimane. Ma se si sviluppa un'infezione più grave, il tuo bambino potrebbe dover essere ricoverato in ospedale per trattamenti con ossigeno e fluidi IV. Scopri quando dovresti portare il tuo bambino da un medico e come tenerlo a suo agio mentre combatte questa infezione.

La dottoressa Dawn Rosenberg, M.D., FAAP, è una pediatra generale certificata a San Francisco.

Mostra trascrizione

L'RSV, o virus respiratorio sinciziale, è un comune virus respiratorio che causa sintomi di raffreddore, tosse e talvolta problemi respiratori nei bambini. È la causa più frequente di infezioni alle basse vie respiratorie nei bambini piccoli.

Se il tuo bambino ha RSV, potrebbe avere sintomi di naso che cola, tosse o febbre. Potrebbe avere poca energia e scarso appetito. Casi più gravi di RSV possono causare respirazione rapida e affannosa o respiro sibilante persistente. Questi possono essere un segno di difficoltà respiratoria, che è grave e richiede cure mediche.

Il virus si diffonde attraverso goccioline nell'aria o dal contatto con una superficie contaminata. Quindi il tuo bambino potrebbe contrarre il virus se è a stretto contatto con un bambino infetto che starnutisce o tossisce nelle vicinanze. Oppure il tuo bambino potrebbe toccare un giocattolo contaminato e quindi il virus entra nel suo corpo quando si mette le dita in bocca.

Sfortunatamente, non esiste una cura per RSV. Come la maggior parte dei virus, il sistema immunitario del tuo corpo in genere combatte questo germe da solo. Se l'infezione è grave e il tuo bambino soffre di difficoltà respiratorie, potrebbe essere necessario ricoverarlo in ospedale per cure di supporto come ossigeno, fluidi IV e frequenti aspirazioni nasali. Il più delle volte, i sintomi dell'RSV si risolveranno in una o due settimane, sebbene la tosse possa persistere.

Ci sono alcuni modi per far sentire il tuo bambino più a suo agio quando combatte il germe. Usa una soluzione salina nasale e una siringa a bulbo per sciogliere e rimuovere tutto il muco nel naso. Usa un vaporizzatore a nebbia fredda per inumidire le sue vie respiratorie. Offrile molti liquidi extra per mantenerla ben idratata. Potresti provare una dose di un analgesico da banco come il paracetamolo o l'ibuprofene, l'ibuprofene solo se ha almeno 6 mesi. Questo può alleviare parte del disagio.

Chiama il medico se il tuo bambino ha segni di difficoltà respiratoria, come respiro affannoso, respiro sibilante eccessivo o peggioramento della tosse persistente. Altre preoccupazioni sono letargia o febbre alta persistente.

RSV non è divertente, quindi fai del tuo meglio per prevenirlo. Ricordati di lavarti spesso le mani. Non condividere utensili per mangiare o bere. Evita le folle e le persone malate. Inoltre, il fumo di tabacco può peggiorare i sintomi, quindi tieni il bambino lontano dal fumo. E non dimenticare di somministrare al tuo bambino il vaccino antinfluenzale ogni anno in autunno o in inverno, se ha 6 mesi o più.

Produzione video di Paige Bierma.


Guarda il video: Respiratory Syncytial Virus RSV - Pathophysiology (Potrebbe 2022).