Informazione

A prova di veleno la tua casa

A prova di veleno la tua casa


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I bambini piccoli esplorano il mondo mettendo le cose in bocca, e anche i bambini più grandi curiosi non sempre sanno cosa non è sicuro. Questo spiega perché più di 1 milione di bambini sotto i 6 anni sono vittime di avvelenamento accidentale ogni anno.

Mantieni tuo figlio al sicuro identificando (e rinchiudendo) materiali tossici e sapendo cosa fare se ingerisce, inala o tocca qualcosa di velenoso.

Individua i veleni in ogni stanza

Esegui un inventario stanza per stanza dei prodotti tossici, elencando tutto ciò che è all'aperto e all'interno di cassetti, armadi e armadi. Quindi assicurati che tutti i veleni siano chiaramente etichettati e bloccati fuori dalla portata di un bambino.

Gli esperti consigliano di prestare particolare attenzione alla cucina e al bagno. Non è sempre ovvio cosa sia pericoloso e cosa no, e le sostanze velenose potrebbero non essere in bella vista.

Se non sei sicuro che un prodotto sia velenoso, controlla l'etichetta o chiama la hotline dell'American Association of Poison Control Centers al numero (800) 222-1222.

Ecco alcune delle sostanze pericolose comunemente ingerite dai bambini di età inferiore ai 6 anni:

  • Prodotti per la pulizia, inclusi detergente per scarichi, detergente per forno, detergente per WC, candeggina, detersivo per lavastoviglie, pacchetti di bucato liquido, lucido per mobili e prodotto per rimuovere la ruggine
  • Farmaci da prescrizione come farmaci per il cuore e per la pressione sanguigna, antidepressivi, sonniferi, farmaci per il diabete, farmaci per il dolore e farmaci a rilascio prolungato
  • Cosmetici e prodotti per la cura personale, come collutorio, prodotti per le unghie, depilatori
  • Olio per neonati o prodotti simili (che possono essere pericolosi se tuo figlio li prende nei polmoni)
  • Acetaminofene o ibuprofene, che sono velenosi se assunti in grandi dosi
  • Aspirina, che può portare alla sindrome di Reye, una rara malattia del cervello e del fegato che può essere fatale
  • Farmaci per la tosse e il raffreddore
  • Vitamine, in particolare integratori di ferro
  • Batterie a bottone
  • magneti
  • Piante domestiche, in particolare filodendro e bacche di agrifoglio
  • Diluente per vernici, solvente per vernici, cherosene, liquido per accendini, antigelo e liquido lavavetri
  • Pesticidi e prodotti per il controllo dei parassiti, come esche per scarafaggi e formiche, veleno per roditori e repellente per insetti
  • Alcool isopropilico (sfregamento)

Proteggi tuo figlio dalle sostanze pericolose

Non è mai troppo presto per iniziare a proteggere la tua casa dal veleno, anche prima della nascita del tuo bambino. Saresti sorpreso di quanto velocemente un bambino possa imparare a entrare negli armadi e ad aprire cappucci a prova di bambino.

Blocca tutti i medicinali e le sostanze pericolose. Proteggi tutti gli armadi che contengono veleni, anche quelli che sembrano fuori portata, con chiusure o serrature di sicurezza. Metti via medicinali e vitamine dopo averli usati.

Esperti di veleni hanno sentito quanti bambini piccoli hanno trascinato una sedia sul bancone della cucina, sono saliti sul bancone o sul frigorifero e hanno aperto un armadio vicino al soffitto. Tuo figlio potrebbe essere in grado di fare qualcosa di simile prima che tu te ne accorga.

Sbarazzati dei farmaci scaduti. In generale, non è una buona idea sciacquare la medicina scaduta nel water perché può contaminare le acque sotterranee e finire nella fornitura di acqua potabile. Tuttavia, alcuni farmaci sono così potenzialmente pericolosi per i bambini che la Food and Drug Administration degli Stati Uniti consiglia di lavarli piuttosto che lasciarli nella spazzatura.

Leggi l'etichetta del medicinale per scoprire se deve essere lavato o gettato. Puoi anche verificare con la tua farmacia o la società locale di gestione dei rifiuti per scoprire come smaltirli correttamente. Alcune comunità hanno programmi per riprendere i farmaci scaduti.

Se devi mettere la medicina nella spazzatura, prima rimuovi tutte le informazioni personali dai contenitori vuoti e poi mettili in un sacchetto della spazzatura sigillato con lettiera per gatti o fondi di caffè come deterrente.

Non fare affidamento su contenitori a prova di bambino. A prova di bambino non significa a prova di bambino. Il tappo ha lo scopo di ritardare un bambino che sta cercando di aprire un contenitore abbastanza a lungo da consentire a un adulto di scoprire cosa sta succedendo e intervenire. Ricorda: nessun tappo della bottiglia è mai così sicuro che un bambino non possa trovare un modo per toglierlo.

"Non è insolito per un bambino di 2 anni, lasciato solo per 30 minuti, abbattere i migliori dispositivi del produttore", afferma il pediatra Mark Widome.

Conserva medicinali, pesticidi e detergenti nei loro contenitori originali. Non mettere mai prodotti velenosi o tossici in contenitori senza etichetta o contenitori che una volta erano usati per il cibo. Ci sono stati troppi casi di avvelenamento quando un liquido tossico come l'antigelo è stato scambiato per succo di mela.

Allontana borse, bagagli e buste della spesa da mani indiscreti. Un tubetto di rossetto dai colori vivaci o un flacone di pillole rivestite può sembrare una caramella a un bambino piccolo. Conserva la borsa su uno scaffale alto e disimballare qualsiasi cosa potenzialmente pericolosa dalla borsa della spesa prima di fare qualsiasi altra cosa.

Tenere le batterie fuori portata. Non lasciare che i bambini giochino con batterie o dispositivi elettronici, come i telecomandi. Le batterie a bottone possono rimanere bloccate nella gola o nell'intestino di un bambino e rilasciare sostanze chimiche pericolose, causando gravi lesioni o addirittura la morte.

Non fare mai riferimento alla medicina come a una caramella. Anche se stai cercando di convincere un bambino riluttante a prendere paracetamolo aromatizzato o sciroppo antibiotico, non far pensare a tuo figlio che sia un piacere.

I bambini imparano per imitazione, quindi prendi le medicine quando il tuo bambino non sta guardando. Per sicurezza, insegna a tuo figlio a non mangiare mai nulla senza prima chiedere a un adulto.

Leggi le etichette prima di acquistare prodotti per la casa e usa quelli meno tossici che riesci a trovare. Tra i prodotti per la casa generalmente considerati meno pericolosi ci sono candeggina senza cloro, aceto, borace e cera d'api. Sbloccare gli scarichi con aria compressa o bicarbonato di sodio e aceto invece di liquidi corrosivi.

Tieni sempre d'occhio tuo figlio. Anche la più completa protezione dei bambini non può sostituire la supervisione. Sii molto vigile quando hai ospiti o visiti la casa di un amico o un parente, soprattutto se non è a prova di bambino.

Prevenire il monossido di carbonio e l'avvelenamento da piombo

Installa allarmi per il monossido di carbonio in tutta la casa. Il monossido di carbonio è incolore, inodore e insapore. Ogni anno, migliaia di persone vengono avvelenate dal monossido di carbonio che fuoriesce da stufe, stufe, forni, prese d'aria, fornaci e caminetti.

Assicurati che tutti i tuoi apparecchi a gas funzionino correttamente e installa un rilevatore di monossido di carbonio fuori da ogni zona notte e su ogni piano della tua casa.

Attenzione alla contaminazione da piombo. Se la tua casa è stata costruita prima del 1978, ha vecchie tubature o si trova vicino a un'autostrada, tuo figlio è a maggior rischio di essere esposto al piombo. Considera la possibilità di testare la tua casa per la contaminazione da piombo.

Per ulteriori informazioni, vedere il nostro articolo sull'avvelenamento da piombo o contattare il National Lead Information Center al numero (800) 424-LEAD (5323).

Cosa fare se tuo figlio potrebbe aver ingerito qualcosa di pericoloso

Se tuo figlio è incosciente, non respira o ha un attacco, chiama immediatamente il 118.

Altrimenti, chiama la hotline di emergenza nazionale dell'American Association of Poison Control Centers: (800) 222-1222. Pubblica il numero ora dal tuo telefono ora, prima si verifica un'emergenza. (Usa il nostro pratico foglio di lavoro per i contatti di emergenza.) Anche se tuo figlio sembra stare bene dopo aver ingerito qualcosa di potenzialmente velenoso, chiama la hotline per sapere se tuo figlio ha bisogno di cure mediche.

Il centro antiveleni può aiutarti a identificare il veleno ingerito da tuo figlio e spiegarti cosa fare. Le linee locali sono gestite da farmacisti, infermieri e medici registrati 24 ore al giorno, e questi professionisti sono formati per rispondere alle chiamate di emergenza per avvelenamento e rispondere a domande sui veleni domestici.

Non cercare di far vomitare tuo figlio. Se tuo figlio ha ancora alcuni degli oggetti velenosi in bocca, rimuovili o fagli sputare.

Non tenere a portata di mano lo sciroppo di ipecac in caso di avvelenamento. Non ha dimostrato di essere efficace nel prevenire l'avvelenamento e può essere potenzialmente utilizzato in modo improprio.

Il sito web dell'associazione per il controllo dei veleni contiene anche informazioni sulla protezione contro i veleni della tua casa.


Guarda il video: Achille Lauro - Thoiry RMX Doms. Feat. Gemitaiz, Quentin40, Cream u0026 Puritano (Potrebbe 2022).