Informazione

Il bambino lasciato per morto si risveglia tra le braccia di sua madre

Il bambino lasciato per morto si risveglia tra le braccia di sua madre


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Per i credenti, come i genitori di Jamie Ogg, questo fatto è senza dubbio un miracolo. Tenere il bambino tra le braccia, respirare e traboccante di vita da tutte le parti, è qualcosa che non si aspettavano quando i medici, solo due ore prima, lo lasciavano morto dopo che il bambino era nato prematuramente a sette mesi di gestazione e senza mostrare segni di vita.

Mi chiedo cosa potrebbe esserci di meglio per un neonato del calore delle braccia di sua madre, il contatto con la sua pelle, sentire la sua voce e il suo battito cardiaco, sentire il suo amore ... perché è stato in mezzo a queste circostanze che Jamie è tornato alla vita. Quando i suoi genitori, una giovane coppia australiana, hanno appreso dai medici che il loro bambino prematuro non mostrava segni di vita, hanno voluto dare al piccolo il suo primo e ultimo abbraccio. Solo due ore dopo, mentre era ancora accarezzato dalla madre, il bambino iniziò a muoversi ea dare segni di vita.

Durante le ore in cui accarezzava il suo bambino, la madre non smetteva di parlargli di come si chiamava, che aveva una sorellina, che lo amava e voleva fare tante cose con lui. La madre è venuta a offrire il latte materno con il dito. Dopo quel contatto, il bambino ha iniziato a respirare regolarmente, a muovere la testa e ad aprire gli occhi allo stupore di tutti, anche di un'infermiera che in un primo momento ha attribuito i movimenti del bambino a un riflesso. Oltre a sentirsi enormemente grato a Dio per questa benedizione, il padre riconosce che l'impulso istintivo di sua moglie è stato ciò che ha riportato in vita suo figlio. Se non l'avesse fatto, Jamie probabilmente non sarebbe qui. Per la scienza, questo fatto conferma l'efficacia del metodo del canguro che viene utilizzato in alcuni ospedali principalmente nel trattamento dei bambini prematuri.

Questo metodo consente alla madre di stare sempre con il suo bambino in braccio, invece di lasciarlo in un'incubatrice e persino di nutrirlo con il latte materno. Con la sua applicazione, si osserva che sia la frequenza cardiaca, l'ossigenazione e altri parametri fisiologici del bambino rimangono entro misure normali. Ciò che i medici non avevano previsto fino ad ora è che il metodo avrebbe funzionato anche con i bambini lasciati per morti. Fatti come questo confermano solo la teoria secondo cui l'amore di una madre può generare non solo un bambino ma anche veri miracoli ...

Vilma Medina. Editore del nostro sito

Puoi leggere altri articoli simili a Il bambino lasciato per morto si risveglia tra le braccia di sua madre, nella categoria Consegna in loco.


Video: Bimbo muore e si risveglia grazie alla mamma. (Potrebbe 2022).